Guida galattica per gli autostoppisti

di Spinus

É il primo libro di Douglas Adams, è un libro di fantascienza, ma anche di critica alla società; è molto divertente e si legge tutto d’un fiato: si incontrano strani personaggi, imprese di costruzioni spaziali che tracciano autostrade iperspaziali. Ma vi sono anche alcune idee quasi filosofiche, come il generatore di improbabilità finita che funziona con un generatore di moto browniano (che poi è una semplice tazza di tè)…insomma un libro che ognuno dovrebbe leggere per capire quanto sono piccoli gli uomini in confronto con l’universo!

Star
Tag:

2 commenti to “Guida galattica per gli autostoppisti”

  1. Gli Jatravartid, che vivono nel costante timore del giorno in cui ci sarà l’Avvento del Grande Fazzoletto da Naso Bianco, sono piccole creature azzurre fornite ciascuna di cinquanta braccia, ragion per cui sono stati gli unici, nella storia delle razze intelligenti, ad avere inventato il deodorante per le ascelle prima della ruota.

  2. Non vedo l’ora di leggere gli altri libri di Adams😛

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: